Home / Di tutto un pò / SALVATO UN GATTINO CHE RISCHIAVA DI MORIRE!
Italpane

SALVATO UN GATTINO CHE RISCHIAVA DI MORIRE!

vigili del fuocoE’ SUCCESSO STAMATTINA, AL MULINO LO PRESTI. LA PICCOLA PROPRIETARIA SI ERA RIVOLTA ALL’ASSESSORE MAISANO!

Sembrano notizie di poca importanza, ma non per chi comprende il legame intenso che c’è fra le persone e gli animali domestici. E la triste vicenda del gattino, che forse si era lasciato prendere dall’esuberanza della novità, dà l’esatta dimensione dell’amore verso gli animali. Da un paio di giorni miagolava, insistentemente, cercando aiuto. Nessuno lo avrebbe potuto aiutare, e rischiava di morire. Ma cosa era successo? Quella che per i bambini si definisce una “piccola monelleria”: si era avventurato un po’ troppo per giocare con un colombo, uno dei tanti che cercano cibo anche nei nostri balconi. Avrebbe voluto acchiapparlo, ma il colombo si alza in volo e il gattino spicca un salto. Il guaio è fatto: precipita giù dal balcone e arriva all’interno del vecchio Molino Lo Presti! Chi ci ha raccontato la storia è stato nientemeno che l’assessore all’Ambiente Damiano Maisano, al quale la piccola proprietaria si era rivolta dopo i tentativi, vani, di fare intervenire i Vigili del Fuoco! Un fatto insolito, quello di coinvolgere l’amministrazione per salvare la vita ad un animale domestico. Ma non dobbiamo meravigliarci più di nulla, e Damiano Maisano, che del fatto ha interessato anche il Sindaco ed ha sollecitato il 115, giunto nello spiazzale del Molino Lo Presti, dove attendeva anche una pattuglia dei Vigili Urbani, era soddisfatto della sua “buona azione”! Non ha guadagnato solo la riconoscenza della piccola, aiutandola a mettere in salvo il suo gattino, ma ha dimostrato che, in fin dei conti, anche i nostri politici hanno una grande sensibilità ed un cuore generoso, e sono a disposizione, per quello che possono, dei cittadini! Siamo forse noi insensibili e ingenerosi quando da loro vorremmo miracoli per le nostre inadempienze!  

Rispondi