Home / Società / SANTO PIETRO, ECCO COME E’ RIDOTTA LA SCUOLA!
Italpane

SANTO PIETRO, ECCO COME E’ RIDOTTA LA SCUOLA!

BANDA MASCAGNIUNA STRUTTURA LASCIATA AL DEGRADO, AI VANDALI E A CHI NON SA COSA FARSENE!

Scuola Santo Pietro, Via Policastrelli. Da anni chiusa alla fruizione scolastica, dopo il trasferimento nel plesso di Carrubaro. da allora l’immobile è in totale abbandono! Un sopralluogo esterno ci permette di vedere le pareti vandalizzate da “writers” che esprimono la loro “vena artistica” scrivendo di tutto e di più. Purtroppo costoro rimangono sconosciuti, e nessuno può gratificarli con quel che di più appropriato meriterebbero, ossia una buona dose di calcioni nel fondo schiena! A sottolineare l’amore per il verde e l’appartenenza alla Piana, quella che fu una scuola nella quale si succedettero generazioni di alunni e di insegnanti è circondata da sterpaglie e roveti che invadono le aree circostanti. Ma anche se chiusa per l’attività scolastica, la struttura è perfettamente integra; occorre solo un’opera di manutenzione straordinaria ed un suo utilizzo nel breve termine! Assurdo lasciarla agli sciacalli. A proposito, abbiamo scorto anche una targa attaccata all’esterno: “Banda Musicale Pietro Mascagni”. SANTO PIETRO SCUOLAMa la stanno utilizzando tutta o solo una piccola parte? Ed il resto? Non è finita… C’è un’altra scuola, quella di via Madonna del Boschetto, data generosamente alle associazioni benefiche, i cui aderenti proprio il venerdì mattina, 20 novembre, sono stati fotografati e ripresi da una telecamera mentre stipavano i contenitori dei rifiuti con cartoni e scatoli e ogni altro materiale ingombrante. No, avete ragione, questo è un altro discorso! Ma in ogni caso, visto che avete nome e cognome dei fruitori dell’ex scuola di Parco, andate un po’ a chiedere per quale motivo si affannassero a riempire i cassonetti dei rifiuti in orari vietati, e con materiale differenziabile! E poi dite che Milazzo finisce al passaggio a livello… Ah, se non ci fosse TERMINAL a scoprire gli altarini….!

Rispondi