Home / Sport / Se ne va anche Nello VELASCO

Se ne va anche Nello VELASCO

ARRIVATO TANTI ANNI FA A MILAZZO, dalla provincia di Siracusa, si era sposato con Cettina Formica, nostra coetanea, acquisendo a pieno titolo il diritto di essere ritenuto anche lui un milazzese. E’ la storia di tanti di noi, che a Milazzo non siamo nati, ma ci siamo cresciuti, e abbiamo amato questa città che ci ha adottato forse più delle città che ci hanno dato i natali.

Sebastiano Velasco, Nello per tutti quelli che lo conoscevano. abitava a Milazzo, in Piazza Sacro Cuore. Il suo cognome fu abbinato ad un altro Velasco, Julio, negli anni in cui alla guida della nazionale di pallavolo c’era il tecnico argentino naturalizzato italiano e artefice dei tanti trionfi della nostra formazione; al punto che nelle presentazioni veniva spontaneo chiedere se del più famoso allenatore fosse parente!

Stimato e benvoluto, ma non è una frase fatta, aveva tanti amici, oltre ad una famiglia che lascia nel dolore e nello sconforto. Da tempo lottava contro quel male tipico della nostra terra, il tumore. E anche lui è stato sopraffatto da quel nemico che ha strappato alla vita ed agli affetti una persona gentile e disponibile, onesto padre di famiglia, che una volta collocato a riposo, dopo anni di servizio presso l’ENEL, aveva il diritto di vivere serenamente e crescere i nipoti che le due figlie, Lidia e Francesca, avevano messo al mondo. Mancherà ai suoi cari ma anche agli amici, che con lui vivevano la sua drammatica impari lotta.

Da quelle sue quotidiane battaglie Nello Velasco non si aspettava titoli europei, mondiali, olimpionici, ma solo la vittoria più bella: sconfiggere il suo nemico, tornare vincitore a casa, e assaporare il suo trionfo con Cettina ed i suoi cari…

Non ce l’ha fatta, ma per noi resterà sempre un campione: di umanità, di onestà, di affetto, di amore. Un marito esemplare, un padre che ha cresciuto con educazione e rispetto le sue figlie; un nonno che sarebbe stato una guida sicura per i nipoti; un amico del quale in tanto, oggi, dovranno fare a meno.

Il rito funebre si terrà nella giornata di domani, martedì 12 maggio, alle ore 10.30, al cimitero di Milazzo.

Siamo vicini alla moglie, alle figlie, ai generi, a tutti i suoi cari.

 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.