Home / Comunicati / SE VI INTERESSA: CONCORSO PER DIRIGENTE SCOLASTICO

SE VI INTERESSA: CONCORSO PER DIRIGENTE SCOLASTICO

SCUOLAECCO QUANTO PUBBLICATO DA Associazione   delle   Scuole Autonome   della   Sicilia

 Corso di preparazione alla prova di accesso del concorso per Dirigente Scolastico

 

Eurosofia in collaborazione con Asasi organizza un corso di preparazione al nuovo concorso per DS, di cui si attende l’uscita del bando entro ottobre 2015. In attesa di conoscere le regole di reclutamento e i requisiti di accesso, è già possibile prepararsi alle prove grazie al materiale predisposto dai nostri esperti formatori. Il corso, articolato in 10 moduli in presenza e on line con 400 item con risposta, che saranno integrati subito dopo l’emanazione del bando, consentirà di acquisire un’adeguata preparazione utile al superamento delle prove.

La metodologia delle lezioni in presenza: lezioni frontali, moduli pluridisciplinari, e-learning, esercitazioni in presenza, simulazioni della prova.

Aree disciplinari: giuridiche, amministrative, gestionali e pedagogiche.

La verifica e la valutazione periodiche attraverso test attitudinali ed esercitazioni in presenza.

Quota di partecipazione al corso: € 300,00 per iscritti ANIEF e scuole associate ASASi, €  450.00 per i non associati ANIEF o ASASi

Art. 29 del D.L.vo 165/2001, per effetto dell’Art. 17 della L. 128/2013:

  1. a) i nuovi DS sono formati dalla medesima “scuola” che forma i dirigenti dello Stato;
  2. b) l’accesso è riservato alla filiera docente.

«Art.29. (Reclutamento dei dirigenti scolastici). 1. Il reclutamento dei dirigenti scolastici si realizza mediante corso -concorso selettivo di formazione bandito dalla Scuola nazionale dell’amministrazione. Il corso – concorso viene bandito annualmente per tutti i posti vacanti. Al concorso per l’accesso al corso-concorso può partecipare il personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche in possesso del relativo diploma di laurea che abbia maturato un’anzianità complessiva di almeno cinque anni. I vincitori formeranno la graduatoria di merito, stilata a seguito della somma dei punteggi dell’esame intermedio e finale.

ALLO STATO ATTUALE

Il concorso sarà costituito da una prova preselettiva, una prova scritta, una orale e un corso finale.

Prova preselettiva Saranno ammessi un numero di candidati pari a cinque volte il numero di quelli da ammettere al corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale. Si prevede che saranno inseriti nel bando 2.000 posti di dirigente.

Prove scritte Sarà considerata positiva la performance dei candidati che avranno raggiunto un punteggio non inferiore a 21/30.

Prova orale Per superare la prova orale sarà necessario riportare un punteggio non inferiore a 21/30

Titoli Il punteggio massimo da assegnare ai titoli non potrà superare i 20 punti. Sarà la tabella allegata al bando a indicare quali sono i titoli valutabili.

Graduatoria e ammissione al corso di formazione finale Il punteggio complessivo dei candidati sarà determinato sommando i voti delle prove e il punteggio dei titoli.

Al corso selettivo di formazione dirigenziale saranno ammessi i candidati risultati idonei, secondo l’ordine delle graduatorie risultanti dai punteggi conseguiti durante le prove. Il numero di ammessi corrisponderà a quello dei posti messi a concorso aumentato di una percentuale del 20%.

Direttore del Corso: prof. Roberto Tripodi

 

 

PALERMO – Liceo classico Umberto I

 

Programma Incontri Seminariali – Preparazione al test di accesso

La prova preselettiva sarà di natura oggettiva ed ha carattere culturale e professionale. E’ volta ad appurare le competenze dei candidati in relazione alla funzione dirigenziale.

 

  1. Sabato 6 giugno 2015 ore 10,00 – 13,00 Anna Armone Esperta Funzione pubblica (BO) “Aspetti giuridici e amministrativi delle istituzioni scolastiche Stato giuridico del personale della scuola e relazioni interorganiche, la peculiarità della dirigenza scolastica  .
  2. Lunedì 9 novembre 2015 ore 15,0018,00 Roberto Tripodi Esperto formatore: “Le competenze del dirigente scolastico nella legge 107/2015, la Contrattazione integrativa d’istituto, norme di attuazione della L.150 del 4 marzo 2009, disciplina del rapporto di lavoro, Privacy e protezione dei dati, Sicurezza degli edifici scolastici.
  3. Lunedì 16 novembre 2015 ore 15,0018,00. Chiara Di Prima Dirigente scolastica: Le riforme scolastiche e il quadro normativo risultante dalla stagione di riforme del sistema di istruzione e formazione. Ordinamento dei cicli scolastici e esami di Stato a conclusione del I e II ciclo di istruzione. Il ruolo degli OO.CC nella legge 107/2015.
  4. Lunedì 23 novembre 2015 ore 15,00–18,00 Lucia Rovituso Formatrice Formez “Autonomia funzionale e valutazione dei docenti – La valutazione del personale docente ed il nuovo comitato di valutazione; la valutazione del D.S.  Certificazione delle competenze-Premialità e merito degli alunni;
  5. Lunedì 30 novembre 2015 ore 15,00 –18, Vito Lo Scrudato Dirigente scolastico: “Il dirigente scolastico e il piano dell’offerta formativa nella legge 107/2015, La gestione dell’istituzione scolastica, predisposizione e gestione del POF, autonomia delle scuole in rapporto alle esigenze formative del territorio.
  6. Mercoledì 2 dicembre 2015 ore 15,00 –18,00 Giusi Buccola Esperta formatrice: Comunicazione istituzionale e funzione dirigenziale: presupposti sociali e giuridici, l’Organico dell’autonomia secondo a legge 107/2015.
  7. Mercoledì 9 dicembre 2015 ore 15,00 –18,00 Gaetano Festa DSGADecreto Interministeriale 1 febbraio 2001, n. 44, Regolamento concernente le  Istruzioni generali sulla gestione amministrativo -contabile delle istituzioni scolastiche”
  8. Lunedì 14 dicembre 2015 ore 15,00–18,00 Giuseppe Pintaldi Direttore S.G.A. “L’attività negoziale e il programma annuale L’area giuridico -amministrativo -finanziaria, con riferimento alla gestione integrata del piano dell’offerta formativa e del programma annuale”
  9. Mercoledì 16 dicembre 2015 ore 15,00–18,00 Aurora Fumo, dirigente scolastica: Linee di politica scolastica europea; I sistemi d’istruzione e formazione dell’unione europea.
  10. Lunedì 21 dicembre 2015 ore 15,00-18,00 Chiara Di Prima Esperta formatrice: Autonomia organizzativa e rapporti istituzionali Modalità di conduzione delle organizzazioni complesse e gestione dell’istituzione scolastica con riferimento alle strategie di direzione.

II Istituto Comprensivo Statale “Vigo Fuccio – La Spina”

Via Monetario Floristella, 4 – 95014 — ACIREALE

Programma Incontri Seminariali – Preparazione al test di accesso

La prova preselettiva sarà di natura oggettiva ed ha carattere culturale e professionale. E’ volta ad appurare le competenze dei candidati in relazione alla funzione dirigenziale.

 

  1. Mercoledì 3 giugno 2015 ore 15,00 – 18,00 Roberto Tripodi Esperto formatore: “Le competenze del dirigente scolastico Contrattazione integrativa d’istituto, norme di attuazione della L.15 del 4 marzo 2009, disciplina del rapporto di lavoro, Privacy e protezione dei dati, Sicurezza a scuola
  2. Martedì 10 novembre 2015 ore 15,00–18,00 Lucia Rovituso Formatrice Formez “Autonomia funzionale e valutazione dei docenti secondo la legge 107/2015, La valutazione del personale docente ed il nuovo comitato di valutazione; la valutazione del D.S.  Certificazione delle competenze- Premialità e merito degli alunni.
  3. Martedì 17 novembre 2015 ore 15,00 –18,00 Giusi Buccola Esperta formatrice: Comunicazione istituzionale e funzione dirigenziale: presupposti sociali e giuridici, l’Organico dell’autonomia secondo a legge 107/2015.
  4. Martedì 24 novembre 2015 ore 15,00 –18,00 Rosa Di Mauro DSGA “Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001, n. 44, Regolamento concernente le  Istruzioni generali sulla gestione amministrativo -contabile delle istituzioni scolastiche”
  5. Giovedì 26 novembre 2015 ore 15,00–18,00 Giuseppe Pintaldi Direttore S.G.A. “L’attività negoziale e il programma annuale L’area giuridico -amministrativo -finanziaria, con riferimento alla gestione integrata del piano dell’offerta formativa e del programma annuale”
  6. Martedì 1 dicembre 2015 ore 15,00–18,00 Aurora Fumo, dirigente scolastica: Linee di politica scolastica europea; I sistemi d’istruzione e formazione dell’unione europea.
  7. Giovedì 3 dicembre 2015 ore 15,00-18,00 Agatino Maglia, dirigente scolastico: Le riforme scolastiche e il quadro normativo risultante dalla stagione di riforme del sistema di istruzione e formazione. Ordinamento dei cicli scolastici e esami di Stato a conclusione del I e II ciclo di istruzione. Il ruolo degli OO.CC nella legge 107/2015.
  8. Giovedì 10 dicembre 2015 ore 15,00 – 18,00 Giuseppe Adernò Autonomia organizzativa e rapporti istituzionali Modalità di conduzione delle organizzazioni complesse e gestione dell’istituzione scolastica con riferimento alle strategie di direzione. Gestione e valorizzazione del personale. Le graduatorie d’istituto nella legge 107/2015.
  9. Martedì 15 dicembre 2015 ore 15,00 –18,00 . Chiara Di Prima:  “Il dirigente scolastico e il piano dell’offerta formativa nella legge 107/2015, La gestione dell’istituzione scolastica, predisposizione e gestione del POF, autonomia delle scuole in rapporto alle esigenze formative del territorio.
  10. Giovedì 17 dicembre 2015 ore 10,00 – 13,00 Anna Armone Esperta Funzione pubblica (BO) “Aspetti giuridici e amministrativi delle istituzioni scolastiche Stato giuridico del personale della scuola e relazioni interorganiche, la peculiarità della dirigenza scolastica secondo la legge 107/2015 .

L’evento, presieduto dagli esperti formatori di Asasi, è stata l’occasione per fare il punto della situazione sulle tempistiche e le modalità di reclutamento dei futuri presidi e sono stati chiariti  tutti gli aspetti relativi alla preparazione al concorso.

Eurosofia illustrerà tutti i dettagli dell’offerta formativa, che prevede:

–          accesso immediato alla piattaforma di formazione a distanza www.eurosofia.it dove saranno disponibili quiz utili per la simulazione del test preliminare e slide e dispense di studio su tutte le aree disciplinare previste;

–          video lezioni on line finalizzati a guidare i candidati allo studio delle tematiche oggetto delle prove;

–          verifiche e valutazioni periodiche attraverso test ed esercitazioni;

Durante l’incontro i presenti avranno la possibilità di perfezionare l’iscrizione al corso e potranno, inoltre, ritirare gratuitamente una copia del libro “Manuale teorico-pratico per il concorso a dirigente scolastico” a cura di Navarra Editore che Eurosofia consiglia come supporto allo studio.

Il testo, prodotto dai presidi della rete Asasi, si pregia della firma di Anna Armone, profonda conoscitrice del mondo dell’istruzione e dell’Istituzione pubblica, membro della Presidenza del Consiglio dei Ministri e direttore della rivista Scienze dell’amministrazione scolastica, il cui apporto è stato fondamentale per collegare la scuola al contesto giuridico e amministrativo della dirigenza pubblica.

 Il manuale illustra la figura del “dirigente nuovo”, capace di ricoprire il ruolo di chi interpreta le leggi, garantisce la democrazia all’interno dell’istituzione che dirige, dà priorità all’interesse generale e alla qualità dell’istruzione, invece che agli interessi particolari.

Gli autori: Anna Armone, Alessandra Benanti, Adriana Bongiorno, Giusi Buccola, Maria Rosaria D’Agostino, Domenico Doro, Aurora Fumo, Vito Lo Scrudato, Lucia Rovituso, Roberto Tripodi.

Rispondi