Home / Di tutto un pò / SESSO FRA DUE AGENTI (DONNE) E I DETENUTI
Italpane

SESSO FRA DUE AGENTI (DONNE) E I DETENUTI

formazione_detenuti_carcere_scacchiACCADE A BRESCIA, E CI VIENE SEGNALATA LA NOTIZIA. NOI LA PUBBLICHIAMO…

La procura di Brescia ha aperto una inchiesta per fare chiarezza sui presunti rapporti sessuali, avvenuti nel carcere di Verziano e fuori dalla struttura, nei momenti di semilibertà, tra due agenti donne e detenuti della struttura.
Come riportato dal Giornale di Brescia, nel mirino sarebbe finito il comportamento – contrario al regolamento che vieta le relazioni tra la polizia penitenziaria e i reclusi – di due poliziotte: una ha chiesto e ottenuto il trasferimento nel carcere di Bollate, “per scelta e non per imposizione o punizione”, viene spiegato, l’altra è attualmente in malattia.
Sulla vicenda è intervenuto il responsabile sindacale Cgil Lombardia della polizia penitenziaria Calogero Lo Presti: “Auspichiamo- scrive in una nota – che la procura della Repubblica di Brescia effettui le indagini in breve tempo possibile, facendo luce sulla vicenda. Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà al corpo della polizia penitenziaria, e in particolar modo al personale femminile di Verziano, che con vero spirito di sacrificio e dedizione assolve ai propri doveri istituzionali nonostante la forte carenza di organico e con tutti i rischi e pericoli che quotidianamente affrontano”.

(da “Huffingtonpost”)

Rispondi