Home / Un saluto agli amici... / SI E’ SPENTO CICCIO LA MALFA
Italpane

SI E’ SPENTO CICCIO LA MALFA

ALL’ETA’ DI 84 ANNI, I FUNERALI SI TERRANNO DOMANI VENERDI’ 19, ALLE ORE 16, NEL DUOMO DI MILAZZO.

Artefice, negli anni del benessere economico, della realizzazione di centinaia di unità immobiliari nella città che stava crescendo. Protagonista quindi, assieme al padre e ad altri imprenditori cittadini, di quella crescita edilizia ed urbanistica che pose Milazzo al centro di un vasto movimento demografico, che si sviluppò grazie al fenomeno dell’industrializzazione! Potremmo aver detto tutto, in queste due righe, ma Ciccio La Malfa, figlio di Antonino La Malfa, vecchio costruttore edile, nonchè padre di Nino e Gaetano, che hanno seguito le orme del padre e del nonno, merita qualcosa in più. Senza volere andare lontani e ricercare parole di circostanza, che non appartengono al nostro giornale, è giusto sottolineare la sua onestà e il senso del dovere, l’attaccamento al lavoro e la serietà che aveva ereditato dal padre, il quale, ricordiamo, fu anche lo storico Presidente della Società Sportiva Milazzo dell’anno della Promozione! Aveva 84 anni, don Ciccio La Malfa, ma nonostante l’età, non riusciva a staccarsi da quell’ufficio nel quale si progettavano lavori, si programmavano interventi, si impartivano direttive agli operai, fin dall’alba! E spesso lo si vedeva davanti alla porta, in via Madonna del Lume, a salutare o a rispondere educatamente al saluto di chi era solito passare o scambiare con lui qualche parola. Era un uomo di altri tempi, Ciccio La Malfa, rispettato e ammirato per il suo lavoro, disponibile e generoso. Ci mancherà, ne siamo certi…e passando da quella strada, ce ne renderemo conto… Ci stringiamo al dolore dei suoi figli, che abbiamo avuto la gioia di veder crescere accanto a noi, e di tutti i suoi cari…  

Rispondi