Home / Sport / STEFANO GEMELLARO, nessuno sviluppo a “Chi l’ha visto'”

STEFANO GEMELLARO, nessuno sviluppo a “Chi l’ha visto'”

Duecentotrentadue giorni trascorsi e nessuna notizia. Il caso di Stefano Gemellaro, il 57enne milazzese scomparso da Barcellona P.G. lo scorso 28 agosto 2019, resta avvolto nel mistero.

Si sono perse le tracce da quel pomeriggio lungo la via Trento, dove era solito uscire per delle passeggiate quotidiane tra la zona Petraro e il centro, per fare rientro a casa la sera dove viveva con il fratello e la cognata.

Svariati appelli accorati di una nipote tramite il noto programma “Chi l’ha visto?” che più volte in questi mesi ha trattato la sua scomparsa, fino allo scorso marzo con ulteriori promemoria per attivare ricerche o eventuali avvistamenti da quel tragitto, indicazioni utili ai fini di un ritrovamento. Concentrate le ricerche pure sul comprensorio, specie a Milazzo dove desiderava andare poiché era originario del posto e benvoluto da tutti come nella comunità del Longano.

L’uomo per via di qualche patologia non era del tutto autosufficiente e da quel pomeriggio non aveva in possesso i farmaci necessari per la sua terapia quotidiana, circostanza che potrebbe avergli causato un vuoto di memoria e disorientamento.

La redazione di “Chi l’ha visto?”, sentita proprio oggi, dichiara che non ci sono stati sviluppi, nonostante il capillare piano di ricerca delle forze dell’ordine estese in ogni punto, e scattate sin dal momento della sparizione, assieme ai frequenti contatti con i familiari in ansia.

Di Stefano Gemellaro nessuna traccia ed il mistero irrisolto si infittisce.

nella foto in alto, STEFANO GEMELLARO, a destra, assieme a FRANCO DODDO, che da mesi è alla ricerca di notizie.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.