Home / Di tutto un pò / SUPERMERCATI, LE REGOLE NESSUNO LE FA RISPETTARE!
Italpane

SUPERMERCATI, LE REGOLE NESSUNO LE FA RISPETTARE!

UNA RISPOSTA AL NOSTRO ARTICOLO DI QUALCHE GIORNO FA, CON IL QUALE CON UN’AMPIA CARRELLATA ERANO STATE EVIDENZIATE MOLTISSIME LACUNE NEL SETTORE DELLA GRANDE E MEDIA DISTRIBUZIONE NEL CENTRO DI MILAZZO…

Caro Direttore, come si fa a parlare di regole che saltano in una città dove le regole non esistono? Non sarebbe cambiato nulla dopo il recente pezzo sulla situazione dei supermercati. E personalmente non ho avuto nemmeno questa volta fiducia nelle istituzioni, che anzichè intervenire lasciano che tutto scorra. Panta rei, proprio così. O un più sicilianizzato FUTTITIBBINDI! Perchè l’autocarro che è diventato padrone della via Col. Magistri a mezzogiorno di oggi, in doppia fila e sulle strisce pedonali, non lo ha visto nessuno. Così come nessuno vede l’altro autocarro, che blocca il traffico a Piazza San Papino, per scaricare a mezzogiorno pedane di derrate alimentari, e chi deve andare verso il tono deve scavalcare quell’inutile cordolo giallo messo lì solo per sprecare denaro! E nessuno si accorge delle manovre compiute in via Giorgio Rizzo, per rifornire di alimentari e detersivi chi ha scelto di vendere in quella strada la propria merce. Ripeto, continuo a non avere fiducia nelle istituzioni, e quel che succede in questa città non è altro che un piccolo esempio di come si vive quando mancano regole certe e chi deve garantire legalità e rispetto è assente. Allora mi verrebbe voglia di invitarvi a lasciare, anche voi, che tutto scorra; o a FOTTERVENE, anche perchè abbiamo quel che ci meritiamo. E domani, caro Direttore, sarà come oggi. Anzi, peggio di oggi! E noi a penare, con qualsiasi amministrazione: tanto cosa dovrebbe cambiare. La ringrazio per l’attenzione. 

Lettera firmata

Rispondi