Home / Di tutto un pò / TAGLIA LA STRADA, RISCHIA L’INCIDENTE, SI SPACCIA PER… VIGILE URBANO!

TAGLIA LA STRADA, RISCHIA L’INCIDENTE, SI SPACCIA PER… VIGILE URBANO!

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO FORNENDO ALLA FINE IL NOSTRO PARERE…

Spett.le Redazione Terminal ed in particolare al sig. Smedile che ricordo con molto piacere quando esercitava da Vigile Urbano. Vorrei raccontarvi un fatto accaduto: ieri intorno alle 19 percorrevo con la mia auto la strada di ponente direzione Barcellona P.g. Arrivo all’altezza dello svincolo dell’asse viario dove chi proviene da sinistra per andare verso Barcellona Pg dovrebbe e dico dovrebbe dare la precedenza; mentre mi accingevo a superare l’intersezione per proseguire verso Barcellona Pg un’auto proveniente dall’asse viario mi taglia letteralmente la strada. Subito ho cercato di scansarla e contemporaneamente a suon di clacson far capire la manovra errata. Il conducente assicurandomi che fosse un vigile mi spiegava che ero io in errore e che quella strada proveniente dall’asse viario avesse due corsie…Incredulo, noto la segnaletica orizzontale sbiadita, quella verticale, se pur coperta da canneti, esistente, quindi telefono al Comando dei vigili chiedendo chiarimenti sulla segnaletica in quel preciso punto. La risposta dell’ interlocutore è stata la seguente: “Se lei è patentato saprà leggere i segnali”. Ribatto: “Va bene, ma voi mi sapreste indicare le manovre da eseguire in quel punto?”. No comment. Ebbene non so se pensare a quel fantomatico “vigile” , alla segnaletica stradale quasi invisibile in un punto critico o al vigile del centralino che mi ha risposto senza argomentare… Sarei lieto se pubblicaste il mio racconto per dar risalto in negativo ad uno dei punti critici della viabilità Milazzese nonchè della disinformazione che il cittadino è costretto a subire da chi lo dovrebbe tutelare. Cordiali saluti.

COMMENTO: Nessuna disinformazione, caro amico. Il “collega” in ufficio non si trova sul posto, e per darle una risposta esauriente dovrebbe essere con lei per valutare. Ma lei parla anche di FANTOMATICO vigile. E non sbaglia. Perchè sicuramente quel signore che le ha tagliato la strada ha replicato prontamente alle sue invettive, presentandosi come VIGILE URBANO. Di quale paese non lo ha detto, ma lei è sicuro che fosse un Vigile? Per me era un furbacchione che ha voluto “pararsi il culo”. Pensi se anche lei avesse risposto “Anche io sono un vigile, scemo che non sei altro, ma la prossima volta fermati perchè hai lo stop ed io vengo da destra…!”. 

Rispondi