Home / Di tutto un pò / TOLTI I CASSONETTI… MONNEZZA NON NE GETTI!
Italpane

TOLTI I CASSONETTI… MONNEZZA NON NE GETTI!

UNA SIMPATICA RIMA BACIATA, PER SDRAMMATIZZARE SU UN PROBLEMA CHE CI ACCOMPAGNA OGNI ANNO E CHE DIVENTA IRRISOLVIBILE QUANDO AUMENTANO LE PRESENZE DEI BAGNANTI! 

Gentile Redazione, ho voluto scrivere una semplice rima per informarvi che a Ponente non ci sono più i bidoni. Ecco: “Livàti i cassonetti, mundizza non ndi ietti“. In dialetto siciliano rende meglio, ma forse chi viene in vacanza da noi non capirà. Purtroppo sono scomparsi, non riesco a spiegarmi il motivo. E subito la spiaggia si è “ripopolata” di bottiglie e di cartoni di pizze, oltre che di tovagliolini lasciati lì da qualcuno che lo avrebbe fatto anche in presenza dei bidoni. Non mi è stato possibile scattare una foto, ma vi assicuro che non si vede un bidone per centinaia e centinaia di metri. E meno male che non sono in ferro o in altro materiale metallico, avrei pensato che avessero fatto incursione certi amici che ripuliscono e non certo per vocazione! Intanto agosto è arrivato e nemmeno quest’anno si sono viste la passerelle in legno. Che fine hanno fatto? Un appello, approfittando di voi: quei rifiuti che fate portateli con voi e gettateli nei cassonetti. Sulla strada ci sono, anzi, per chiudere in rima… “Quandu ‘nchiani du mari, a mundizza non lassàri… e si trovi i cassonetti, non scuddàriti ma ietti”! Buona giornata!

COMMENTO: Abbiamo trovato un poeta… Complimenti, speriamo che detto in rima la possano ascoltare. 

Rispondi