Home / Cultura / TRA I LAGHI E LO STRETTO, ECCO I VINCITORI
Italpane

TRA I LAGHI E LO STRETTO, ECCO I VINCITORI

 

MOSTRA 1ALLA SECONDA EDIZIONE DEL CONCORSO DISPUTATO A MESSINA, DUE MILAZZESI AL SECONDO E AL TERZO POSTO.  

Grande successo a Torre Faro per l’estemporanea di pittura “Tra i laghi e lo Stretto“. L’evento, giunto alla seconda edizione ed organizzato dall’associazione artistico culturale “Arte da Ritrarre” presieduta da Venera Finocchiaro, ha proposto Domenica 17 Luglio una intera giornata dedicata al meraviglioso panorama dell’estrema propaggine dei Peloritani. Inoltre in questa occasione si è lanciata anche la I edizione dell’estemporanea dell’arte del riciclo “I volatili dello Stretto” in collaborazione con Ecolab dell’Ing. Linda Schipani. MOPSTRA 1Attraverso il recupero del materiale spiaggiato i partecipanti hanno realizzato interessanti opere dedicate ai volatili dello Stretto con l’ausilio delle foto messe a disposizione dall’Associazione Fotografi Italiani Naturalisti. L’intera manifestazione era aperta a professionisti del settore e non solo, con lo spirito di promuovere il territorio attraverso l’arte della pittura e del riciclo. Al termine della giornata di lavoro una esperta giuria, composta dall’Arch. Nino Principato, dal Dott. Franz Riccobono, dall’Ing. Linda Schipani, dal Dott. Davide Lupica, dalla Dott.ssa Liliana Scipilliti e dalla stessa artista Venera Finocchiaro, ha valutato i lavori premiando i primi classificati. La manifestazione ha goduto del patrocinio della VI Circoscrizione “Peloro”, dell’Associazione Amici del Museo di Messina e dell’Associazione Fotografi Naturalisti Italiani. Le opere vincitrici delle due estemporanee, saranno esposte dal 22 al 24 Luglio, nei locali della pizzeria “Camelot” sita su Via Lago Grande di Ganzirri. Per l’estemporanea di pittura la prima classificata è stata Wilma Salzillo, seconda Luisa Tomarchio, terza Tina Berenato (nella foto) tina berenatoe Menzione Speciale “Targa VI Quartiere” a Maria Celeste Arena. Per l’estemporanea dell’arte del riciclo il primo classificato è stato Andrea Carpenzano, seconda Giada Porretti, terza Mariella Bellantone e Menzione Speciale “Targa VI Quartiere” ad Antonella Gargano. L’estemporanea è stata realizzata grazie al sostegno di “Km 0” di Torre Faro, il grafico Daniele Guglielmo, Ritrovo “Doddis”, Centro Estetico “Esteticamente” di Clara Perroni, Galleria d’Arte “Emy”, Pasticceria Angelo Vinci di Ganzirri, Antico Tesoro Gioielli di Torre Faro, Pizzeria “Camelot” di Ganzirri e Macelleria-Salumeria Lipari di Granatari.

Rispondi