Home / Società / TRIFILETTI: STA DI CASA QUI NERONE?
Italpane

TRIFILETTI: STA DI CASA QUI NERONE?

teatrotrifilettiDOMATO IL PRINCIPIO D’INCENDIO, BISOGNA FARE ATTENZIONE A CHI NON OSSERVA LE NORME!

Molto fumo e niente arrosto, MA SOLO perchè sono giunti in tempo i Vigili del Fuoco ed è stato evitato il peggio. Ma sarà sempre così? Ci saranno sempre i passanti a notare se qualcosa non va per il verso giusto, e dare l’allarme? Ci auguriamo di sì… ma ci vuole responsabilità da parte di tutti. In primo luogo da parte di chi, con troppa superficialità, pensa che fumare una semplice sigaretta non possa creare danni alla struttura. E se diciamo queste cose, vuol dire che sappiamo ciò che forse l’assessore ignora. Anche un controllo superficiale nel Teatro può far notare che Nerone è sempre in agguato… Cicche di sigarette, ad esempio… Non accese, ma spente. Verificate se tutti osservano il divieto di fumare e si adeguano alle normative vigenti. Non vogliamo che il Trifiletti finisca come il Mandanici o il Petruzzelli… ma 25 anni di lavori di restauro rischierebbero di andare irrimediabilmente perduti se, nel cuore della notte, una volta ultimati gli spettacoli, qualcuno distrattamente buttasse sulla moquette … un mozzicone di sigaretta. Non vi vogliamo allarmare… ma qualche uccellino ha sussurrato a TERMINAL qualcosa che dovrebbe preoccupare, per primo il nostro amico Salvo Presti… Che non deve improvvisarsi pompiere, ma solo richiamare all’osservanza dei divieti. 

Rispondi