Home / Di tutto un pò / ULTIMISSIME! PER SANTO STEFANO CI SARA’ CLAUDIO BAGLIONI!
Italpane

ULTIMISSIME! PER SANTO STEFANO CI SARA’ CLAUDIO BAGLIONI!

claudio-baglioni-2UNA NOTIZIA CHE GIUNGE INASPETTATA E CHE PROVOCHERA’ ENTUSIASMO NON SOLO NEI MILAZZESI, MA ANCHE IN TUTTI COLORO CHE AMANO DA SEMPRE IL BRAVO CANTAUTORE.

Ci siamo già: stiamo per entrare nel clima della festa più attesa dell’anno da tutti i milazzesi. Una festa che vedrà per giorni il lungomare intransitabile per le bancarelle, autorizzate e non, dal Paladiana sino a Santa Maria Maggiore. Una festa che avrà la serata clou con l’esibizione del cantante, quello del sabato sera, e che raccoglierà i consensi dei soliti affezionati mentre la maggior parte rimarrà distrattamente parcheggiata sul lungomare sgranocchiando ceci abbrustoliti e arachidi tostate: la consueta càlia a due cotte immancabile in una festa come questa. Quindi, la processione, che si avvarrà di poche centinaia di fedeli, che sfileranno senza alcuna regola ma in ordine sparso per le strade di Milazzo. E poi, arrivederci al prossimo anno, senza fuochi d’artificio, con le vivaci proteste di qualcuno che pensa ai giochi pirotecnici e a quelle migliaia di euro che si perdono nella notte! Quanti saranno gli spettatori all’esibizione del gruppo musicale? Sempre gli stessi, la piazza contiene sempre le stesse persone, quindi non possiamo prevedere un pubblico numerosissimo che contrasti con le leggi della fisica e dell’impenetrabilità dei corpi: se in marina stanno diecimila persone, inutile sparare numeri a caso e affermare che ce ne saranno trentamila! A meno che, e qui sta la sorpresa, non venga Claudio Baglioni! E allora, visto che si vuole battere il record e stabilirne uno nuovo, difficilmente eguagliabile se non dovessero verificarsi condizioni analoghe, ecco che per un prossimo audio dueSanto Stefano si fa già il nome di Claudio Baglioni. Il quale sarà contento di esibirsi a Milazzo, ovviamente alle sue condizioni. Quindi, per quest’anno accontentiamoci degli AUDIO 2, accoppiata musicale che qualcuno ha già pensato di snobbare, ritenendola vecchia e pretendendo chissà cosa per la festa del Patrono. Ci sono altri nomi altisonanti: per nostra sventura si esibiscono a Taormina, a Zafferana Etnea, ad Acireale, a Catania, a Palermo. Ma per poter partecipare ai loro concerti si paga. Ma qui a Milazzo si pretende tutto e di più. Gratis! Questo passa il convento: accontentatevi! Per Claudio Baglioni? Non è uno scherzo, stiamo prendendo contatti, vediamo a quanto ammonta il suo cachet, ma se vi chiediamo di partecipare alle spese, non vi tirate indietro! 

3 commenti

  1. Ma sapevate che i “sottovalutati” AUDIO2 hanno scritto canzoni per Mina e Celentano e che nel 2009 MOGOL (il paroliere di LUCIO BATTISTI) ha scritto 10 testi per questi 2 autori partenopei davvero bravi e ispirati ..???

    Che tristezza ..e quanta ignoranza e immondizia musicale impera nei cervelli delle masse schiave delle mode musicali ….

    • Lo sappiamo, eccome! E infatti l’articolo è scritto in chiave satirica, e dovrebbe servire a chiarire le idee a chi si lamenta di questo o di quel determinato personaggio! Il nome di Baglioni è stato fatto ad hoc: ci saranno quelli che potrebbero preferire un Vasco Rossi o Eros Ramazzotti. Insomma, c’è sempre da ridire. Legga la recensione fatta a Roberto Carlotto, ex Dik Dik… E, se proprio le interessa, un componente della nostra redazione scritturò, parecchi anni fa, proprio gli AUDIO 2 per un concerto a Milazzo!

      • Ho percepito subito la sottile ironia .
        Comunque il discorso è un po più ampio…e forse meriterebbe un articolo a parte.
        Ringraziamo i talent e la De Filippi ..ormai imperanti e deprimenti.

Rispondi