Home / Società / VACCARELLA: UN MOSTRO SULL’ECOMOSTRO!

VACCARELLA: UN MOSTRO SULL’ECOMOSTRO!

ANTENNA TELEFONICA SPUNTATA ALL’INSAPUTA DEI RESIDENTI! AUTORIZZATA DAL CONDOMINIO?

ripetitoreProprio a Vaccarella, nel palazzo la cui costruzione fu fortemente contestata in anni in cui tutto era lecito, è spuntato quello che qualcuno ha definito un mostro. Ci saranno state delle autorizzazioni da parte dell’assemblea dello stabile, aggiungiamo noi, perchè sappiamo benissimo che dietro certi lavori non può essere un solo condomino ad autorizzare! Ospitiamo in questa pagina il servizio realizzato dall’amico Peppe Foti, il quale si rende partecipe delle preoccupazioni dei residenti di un rione da troppo tempo trascurato, dimenticato, per il quale non si fa nulla di concreto, come se fosse stato condannato a morte! Ma lasciamo stare i commenti di TERMINAL e andiamo con il pezzo che lo stesso Peppe ci ha trasmesso, certo che la nostra voglia di fare chiarezza e il nostro indice accusatore possano mettere in luce ciò che spesso passa inosservato, in una città nella quale tutti sapevano. Ma lo ammettono solo dopo! Perchè prima, per una innata forma di omertà e di menefreghismo, nessuno vede niente. Lasciando che siano sempre gli altri a denunciare! 

IL 4G VODAFONE “ATTERRA” A VACCARELLA 

di Peppe FOTI

Ebbene si…… le antenne del colosso Vodafone atterrano nel borgo marinaro di Vaccarella o Silipo, lì dove Garibaldi e i suoi mille fecero la storia d’Italia e i residenti del luogo rivendicano uno straordinario senso patriottico che custodiscono ancora oggi nelle elegie del cuore. L’installazione  di questa nuova antenna nasce nel periodo di ferragosto e si erge sul lastrico solare di un palazzo condominiale adiacente la storica Chiesa di Santa Maria Maggiore. Quali possono essere le motivazioni che spingono all’installazione di un ponte ripetitore in un centro di rilevanza storica? Una fra tutte sicuramente è quella di garantire la copertura del segnale in quel territorio. Ma aldilà dell’impatto visivo che esula dalla realtà del luogo… sono stati valutati attentamente gli effetti biologici delle radiazioni e la tutela della salute dei residenti?

Gli studi effettuati convengono che qualora venissero superate dosi prestabilite, gli effetti più significativi potrebbero manifestarsi in cefalee, insonnia, disturbi psicosomatici, ridotta fertilità, astenia, maggior rischio a contrarre leucemia e tumori di tipo emolinfopoietici. La domanda che i residenti di Vaccarella si pongono è una sola: “Non era consigliabile un insediamento urbanistico e territoriale dell’impianto che minimizzasse l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici”? Per di più, aggiungiamo che il sito in esame è  un’area dichiarata sensibile, per la presenza di anziani e ammalati ricoverati nella vicina casa di riposo che per definizione deve essere un luogo salubre.

(nella foto, il ripetitore installato sul palazzo in questione)

1 Commento

  1. Chi ha accettato di far installare ciò, ha valutato solo il fatto che vodafone darà mensilmente una quota che i condomini raccoglieranno per ristrutturare le facciate. Ma la salute?? è possibile che ci vendiamo per qualche spicciolo?

Rispondi