Home / Di tutto un pò / VERGOGNA! DANNEGGIATA LA MADONNINA DEL TONO!
Italpane

VERGOGNA! DANNEGGIATA LA MADONNINA DEL TONO!

DEFINIRLI VANDALI NON BASTA. EPPURE, STANDO ALLA SEGNALAZIONE CHE CI E’ PERVENUTA, SI TRATTA DI RAGAZZI. MA COME DEFINIRE I LORO GENITORI CHE NON SI CURANO DI DARE UN’EDUCAZIONE O DI CONTROLLARLI NEI COMPORTAMENTI? TROPPO FACILE DELEGARE LA SCUOLA E ATTRIBUIRE AGLI INSEGNANTI IL COMPITO DI EDUCARLI… 

COMUNICAZIONE PERVENUTA IN CHAT… 

Ciao, vorrei sottoporre alla tua attenzione un atto di vandalismo vero e proprio…. la Madonnina del Tindari donata ai pescatori della ’ngonia è stata danneggiata e vandalizzata da dei ragazzi….. Gentilmente una signora piemontese ha fatto riparare la madonnina e la stessa associazione si sta preoccupando di restaurare la piccola edicola. Questi sono segni di un indegna civiltà dove anche i piccoli luoghi sacri sono deturpati nel loro splendore da chi pensa di vivere senza freni scagliandosi contro tutto. E non importa se siano ancora adolescenti. Irresponsabili e privi di qualsiasi controllo da parte dei genitori o da chi dovrebbe insegnare loro il minimo di educazione, di rispetto, di amore per il bene comune, suscitano la commiserazione di chi tende a sminuire o giustificare le loro malefatte, quando vengono acciuffati o assicurati alla giustizia. Ma essendo minori, e cominciando a quella età a compiere gesti inconsulti, avranno spianata la strada della delinquenza, certi dell’impunità… 

1 Commento

  1. Buonasera, ho avuto notizia del vostro articolo a commento dell’atto di vandalismo ai danni della Madonnina del Tono, che a mio parere fuorvia il lettore da una corretta interpretazione del fatto. Chiunque sia stato a commettere questo sacrilegio, bisognava evidenziare che questo atto è espressione di una cultura che non rispetta il sacro e in cui dilaga l’apostasia. Ritengo che non sia affatto casuale che lo sfregio sia avvenuto pochi giorni prima della Festa della Natività di Maria, l’8 settembre, cui è dedicata la bella chiesetta della ‘Ngonia poco distante e in onore della quale si organizza la bella Festa del Borgo del Tono. Voglio dire cioè che il Maligno ci ha messo del suo per offendere la Madre del Signore, ma le tenebre del male non prevarranno sulla luce del bene, come dimostra il fatto che più di qualche anima ha cercato di porre rimedio.

Rispondi