Home / Società / VIA SIRO BRIGIANO, INCIDENTE IN DIRETTA!

VIA SIRO BRIGIANO, INCIDENTE IN DIRETTA!

BRIGIANO VIA DEI MILLESAREBBE SUCCESSO PRIMA O POI. ECCO L’ESCLUSIVA FOTOGRAFICA PER IL NOSTRO GIORNALE

Il segnale di obbligo di svolta a destra non è vero che non l’osservi nessuno! Chi deve andare a destra, secondo voi, è tanto stupido che se ne va a sinistra? Ma chi deve andare a sinistra continua ad andare a sinistra, e non c’è potenza divina a fare cambiare idea a chi, imboccata quella strada, deve raggiungere  il porto, il municipio, la marina Garibaldi o la piazza. C’è chi lo fa per comodità, tanto ormai ci ha fatto il callo: un po’ come quelli che pagherebbero sempre in lire, anche se c’è l’euro! Quello che fa irritare è la mancanza di una sanzione, nei confronti di chi si rende quotidianamente colpevole di una infrazione. In due mesi sono state tantissime, migliaia, e se ci fosse stata SOLO LA VOLONTA’ di perseguire chi non ottemperava a quel’obbligo, a quella freccia snobbata, a quella legge derisa e calpestata sotto gli occhi spesso complici di chi ha lasciato correre con troppa disinvoltura (magari non condividendo le scelte imposte dall’Amministrazione), altro che dissesto! Il Comune avrebbe incassato decine di migliaia di euro, in pochi giorni. E il bastone avrebbe messo ordine dove con le buone non si riesce ad ottenere il rispetto e l’osservanza delle norme del Codice! C’è stato comunque chi, inconsapevole o baldanzosamente sicuro del fatto suo, ha dovuto ricorrere alla propria compagnia di assicurazione per risarcire i danni causati a seguito di qualche “innocuo” incidente. A parte lo stop, a parte la precedenza a destra, a parte il fatto, non ultimo, che chi esce dalla Siro Brigiano e svolta a sinistra ha sfacciatamente torto, c’è stato chi ha preteso l’arrivo dei Carabinieri che, anche per pochi minuti, il tempo delle rilevazioni e delle stesure dei verbali, sono stati il deterrente che ci vuole per mettere ordine in questa città. Ecco la foto di due autovetture coinvolte in un incidente: il fotografo è stato tanto bravo ad attendere il momento giusto? Probabilmente, dirà qualcuno più esperto, ha posizionato una telecamera ed ha voluto estrapolare i fotogrammi, evitando di inviarci lo scontro ma solo l’attimo prima. Chi paga i danni? Chi li ha causati, quindi chi non ha dato precedenza….Comunque non è il solo incidente ripreso dal drone. Ce ne sono altri… per la gioia dei lattonieri! 

Rispondi