Home / Comunicati / MILAZZO, lettera al SINDACO

MILAZZO, lettera al SINDACO

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO 

Egr. Sig. Sindaco – Milazzo

Oggetto: rilascio locali appartenenti alla scuola infanzia Walt Disney / contestazione destinazione detti locali in centro vaccini anticovid o altra destinazione / richiesta di manutenzoine e/o ristrutturazione dell’immobile de quo.

Gent.mo Sig. Sindaco   

rifacendoci alle progettazioni didattiche/logistiche immaginate per l’organizzazione degli spazi destinati a piccoli studenti, quali possono essere i nostri che formano soggetto principale della presente, sono previste aree strutturate, nel rispetto delle esigenze della fascia di età, anche attraverso una diversa disposizione degli arredi, affinché si possano realizzare le esperienze quotidianamente proposte, nel rispetto del principio di non intersezione tra gruppi diversi, utilizzando materiale ludico-didattico, oggetti e giocattoli assegnati in maniera esclusiva a specifici gruppi/sezioni. Pertanto deve essere valorizzato l’uso di tutti gli spazi disponibili anche esterni. E’ risaputo che gli spazi interni sono suddivisi in reparti, in rapporto al numero dei bambini presenti, con localiampi e zone per il gioco libero, per le attività didattiche guidate dall’educatore e per il pranzo, che devono essere ripartiti nel modo seguente:

  • Locale per il contenimento di oggetti e attrezzature di uso quotidiano;

  • Ambiente gioco e occupazioni varie;

  • Ambiente per il pranzo;

  • Spazio per l’igiene della persona;

  • Spazi comuni (ingresso, spazio adulti, servizi);

  • Cucina e/o locale usato per agevolare servizio di mensa esterna;

I piccoli alunni oggi frequentanti la suddetta scuola sono suddivisi in 2 sezioni, gialli e rossi, sono presenti anche disabili, oltre tutto il personale docente collaboratori e personale esterno.

Il programma scolastico per loro previsto è: progetto continuità tutto l’anno in verticale con la scuola primaria e in orizzontale con gli altri plessi in video conferenza in quattro incontri durante l’anno, con inizi da gennaio c.a. laboratorio linguistico e scientifico e il progetto motorio “Piccoli Eroi” che viene svolto a giorni alterni dalle due sezioni, con inizio a marzo, i progetti “English is fun” familiarizzazione alla lingua inglese, progetto logico-matematico, progetto letto-scrittura.

Le ricordo, qualora li avesse dimenticati o di essi non avesse conoscenza, gli orari: tra le ore 8.00 e le 9.00 orario in entrata, interruzione ore 12 .00 con uscita degli alunni che non usufruiscono del servizio mensa, ore 13.30 rientro pomeridiano post pranzo, ore 16.00 uscita.

Alla luce della sua scelta tutto questo equilibrio realizzato a misura di bambino è totalmente saltato!

Eccessive sono le restrizioni a cui sono sottoposti i bambini della scuola Walt Disney a seguito della sua scelta di destinare i locali quali laboratorio psicomotorio, laboratorio scientifico, laboratorio multimediale, deposito, servizio igienici a centro vaccinazione anticovid. E’ concesso solo l’utilizzo di numero 2 bagni per i bambini, n 1 bagno per tutto il personale, numero 2 aule di piccola-media grandezza (le altre 2 sono inutilizzabili nel rispetto norme anticovid) e infine una stanza di media grandezza per svolgere tutte le attività  meglio specificate sopra che NON possono essere piu svolte nei locali che sono stati progettati e pensati per assecondare le esigenze scolastiche degli infanti.

Egregio Signor Sindaco, per quanto lodevole è il suo impegno nei confronti dei Milazzesi nel voler realizzare un centro vaccinazione anticovid, cosa peraltro in suo potere alla luce della legislazione attuale, palesemente non è scelta da buon “PATER FAMILIAS” togliere la quasi totale disponibilità della scuola a dei piccoli alunni confinandoli in spazi ristretti e limitatavi, soprattutto perchè essi sono reduci e quindi sofferenti di un anno di restrizioni e privazioni di contatti umani cosa di NOTEVOLISSIMA importanza per il sano sviluppo mentale e fisico degli infanti, mens sana in corpore sano! La scuola anche in senso logistico, di qualunque grado essa sia, deve essere un momento formativo dell’essere umano non un mero ambito in cui formalmente si svolge una lezione fine a se stessa e a poco serve l’essere formalmente a posto con le norme di diritto quando ad essere intaccati sono i diritti dei bambini che si vedono compressi nella loro sete di apprendimento della vita attraverso le nuove esperienze che solo in un buon ambiente scolastico possono fare.

Caro Sindaco, l’attuale situazione di emergenza sanitaria la vede impegnato in importanti scelte, ma non sarà la panacea dei mali il togliere ai bambini della Walt Disney la possibilità di godersi la scuola nella piena e insostituibile libertà di espressione tipica della meravigliosa età della scoperta. E’ impensabile che un genitore possa accettare che il proprio figlio oggi venga rinchiuso in un piccolo spazio come un “Pollo da batteria” piuttosto che muoversi in ampi spazi cosi come previsti in questa scuola che è stata ESPRESSAMENTE scelta per le sue caratteristiche, essendo la stessa un fiore all’occhiello della nostra cittadina. Anzi cogliamo l’occasione per richiederle l’impegno, superato il problema sanitario in corso, di far rientrare la suddetta scuola tra gli immobile da ammodernare e, ove serva, ristrutturare al fine di potenziare al massimo la struttura per dare ai suoi baby concittadini un efficientissimo servizio scolastico. Ancora piu impensabile è l’idea di avere un centro vaccinazione anticovid all’interno di una scuola dell’infanzia!

La preghiamo pertanto di fare una scelta oltre che di diritto anche e soprattutto con coscienza e umanità nell’ individuare in altro sito un edificio idoneo (successiva modifica dello stesso) a divenire centro vaccinazione anticovid, lasciando che i bimbi si godano in pieno ogni spazio della loro scuola, perchè, egregio Signor Sindaco, affinchè Milazzo divenga bellissima è “condicio sine qua non” coltivare i fiori nel giardino della vita piuttosto che applicare alla lettera protocolli peraltro con scelte limitative e infondate, dato che su Milazzo sono numerosissimi gli immobili di proprietà comunale. In assoluto concordiamo con Lei sull’impegno di realizzare il predetto centro, anzi anticipatamente la ringraziamo, ma Lei deve comprendere e farsi carico dei forti disagi dei suoi baby concittadini se continuerà a limitarli nell’uso della LORO scuola.

Certi della sua comprensione e sensibilità nei confronti dei bambini, alunni della scuola W. Disney, attendiamo fiduciosi la restituzione dei locali oggi tolti all’uso predestinato.

Cordialmente. 

I Rappresentanti Scuola Infanzia Walt Disney

Istituto Comprensivo 1

Via Impallomeni, Milazzo(ME)

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.