Home / Cultura / Milazzo, personale di VITTORIA ARENA

Milazzo, personale di VITTORIA ARENA

Breve considerazione del mio razionale – irrazionale astratto in pittura. Sarà strana questa mia personale, sarà rifiutata da chi del vivere non ha affrontato il vero senso della pandemia.. Da febbraio puntando l’attenzione sui media su espressioni e voci, ho messo su tela questi sentimenti opposti.
CAOS FURIOSO FEBBRAIO – Un frammento di ciò che sta accadendo nel mondo e nella nostra Italia.
NUVOLAGLIA INSANA-MARZO Quella nuvolaglia diventa realtà, cià che alberga nei nostri stati d’ animo. Il colore giallo sprona quella giusta energia per l’ andamento delle cose.
STRETTA RELIGIOSITA- APRILE Tutte le angosce possono essere superate con un afflato comune, progredendo insieme nell’ abbraccio virtuale della religiosa Italia.
RINASCO CON IL MARE- MAGGIO Il colore e la voce del mare porta me a varchi aperti di immaginazione.
DANZA SICILIANA A TINTE OPPOSTE- GIUGNO Omaggio alla nostra Sicilia, godimento di bellezza nei suoi sgargianti colori.
PETALI ROSA IN CONTROLUCE-LUGLIO Colori estivvi tra paure e gioie, tra tenerezza ed inquietudine.
MINUETTO DI LUNA- AGOSTO Il seentimento della notte si ascolta con la luce della luna e il pullulare di voci.
FUGGONO LE FOGLIE-SETTEMBRE Presenze e natura diventano fusione in un linguaggio visivo.
L’INVISIBILE INCONSCIO-OTTOBRE Con il crescere di dati allarmanti, si entra in un conflitto mentale con parametri della psiche antitetici.
FULMINI DI OMBRE E LUCI- NOVEMBRE Sentimenti di angosce che porta noi ad estraniarci mostrando luci ed ombre
TRAIETTORIE IMPAZZITE- DICEMBRE La lucentezza del mese è magia del vivere, ma il presente riesce a farci credere che si vive solo ora e di presente.
SEGNI DELLA RINATA PRIMULA-GENNAIO 2021-Proiezioni verso il futuro in rosa con l’Avvento dei vaccini, visibili agli occhi.
Vittoria Arena

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.