Home / Un saluto agli amici... / L’ASSURDO ADDIO DEL DIRETTORE DEL DECO’…

L’ASSURDO ADDIO DEL DIRETTORE DEL DECO’…

Una notizia la serata dell’11 agosto scorso aveva fatto il giro della città, lasciando sgomenti. Si era verificata a due passi da casa nostra, ma non abbiamo voluto commentarla: abbiamo preferito il rispetto nei confronti di quell’amico che una fine assurda ha strappato ai suoi cari: famiglia, colleghi di lavoro, amici, semplici conoscenti. Aveva fatto scalpore il trambusto in un’ora di punta dell’arrivo di un’ambulanza, e poi dei Carabinieri; aveva fatto scalpore, passando di bocca in bocca, l’addio del Direttore del Decò, un ragazzone di 48 anni, che tutti conoscevano, anche perchè all’interno del supermercato di Via Vittorio Veneto era sempre a contatto con la clientela e tutti, anche noi che abbiamo il triste compito di scrivere, avevamo con lui un rapporto speciale e privilegiato, affettuoso e cordiale! Un ragazzone dal cuore d’oro; quello stesso cuore che si è improvvisamente fermato in un pomeriggio di agosto… proprio lì, sul posto di lavoro, in mezzo ai clienti ed ai suoi colleghi!

Riprendere una notizia a distanza di un paio di giorni ha oggi, vigilia di Ferragosto e giorno di festività, una spiegazione: vogliamo salutare una persona che in tanti conoscevano e non trovandola più sul posto di lavoro si chiederanno il perchè. La vogliamo salutare con due messaggi da parte dei suoi colleghi, immediatamente pubblicati sui social.

Diamo a loro la parola, perchè meglio di noi conoscevano CARMELO MIANO, il direttore del Decò. Diamo a loro la parola perchè hanno saputo esprimere, nell’immediatezza, il loro sgomento, il loro dolore, la loro vicinanza ad una persona cara, ad un ragazzone buono e generoso che non vedremo più regalarci il suo sorriso, la sua cortesia, la sua straordinaria sensibilità. 

Addio, Direttore. E’ stata una gioia per noi conoscerti, e siamo certi che lassù troverai quell’accoglienza che Iddio riserva ai suoi figli! 

“Ho incontrato un uomo sulla mia strada.. l’abbiamo percorsa insieme per un po’ di tempo. Ho incontrato un uomo con il quale il rispetto era reciproco, che andava al di là del lavoro che abbiamo condiviso..un uomo con il quale scambiare idee e opinioni era facile e piacevole, un uomo con in quale era facile entrare in sintonia, disponibile a qualsiasi dialogo … oggi quell’ uomo ha deciso di andarsene di lasciarci lasciandosi dietro un vuoto difficile da colmare….hai lasciato una traccia profonda in ognuno di noi… CIAO GRANDE DIRETTORE”

“Carmelo Miano è stato il mio primo e GRANDE direttore, oltre che mio docente in un corso di formazione…Ogni volta che parlo di lui, chino la testa… rispetto reciproco. Direttore era solo sulla carta, perché lavorava con noi, più di noi… instancabile. Tutto quello che so fare,lo devo principalmente a lui. Resterai sempre nel mio cuore. La vita è ingiusta… riposa in pace…”

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: