Home / Di tutto un pò / MILAZZO, LE PICCOLE CLAUDIA SGRO’ ED EMMA CANNISTRA’ (IST. COMPRENSIVO TERZO) PREMIATE A MESSINA

MILAZZO, LE PICCOLE CLAUDIA SGRO’ ED EMMA CANNISTRA’ (IST. COMPRENSIVO TERZO) PREMIATE A MESSINA

Stamani alle 9.30, nel corso della cerimonia di premiazione dell’edizione 2022 in memoria del piccolo Nicholas Green tenutasi presso  il Salone degli Specchi del Palazzo dei Leoni della Città Metropolitana di Messina, sono state premiate le giovanissime alunne Claudia Sgrò ed Emma Cannistrà della classe IV A dell’Istituto Comprensivo Terzo plesso di Santa Marina, dirigente il prof. Alessandro Greco.

Le ragazze, accompagnate dalla docente Maria Luisa Cortese e dai genitori, hanno ricevuto la somma di 350 euro, quale premio finale del concorso artistico-creativo regionale al quale hanno partecipato con due elaborati grafico-pittorici (“I vagoni della solidarietà“ di Claudia e “Il treno della vita” di Emma) in ricordo di Nicholas Green, il bimbo statunitense ucciso a 7 anni sulla Salerno-Reggio Calabria nel corso di un tentativo di rapina.

La consegna dei premi a lui dedicati è stata occasione per sensibilizzare le nuove generazioni e la comunità scolastica sul delicato tema della donazione degli organi, rappresentata dal direttivo Aido, presente insieme al sindaco della Città Metropolitana di Messina Federico Basile. Una preziosa pratica, quella della donazione degli organi, evolutasi dopo il tragico evento.

Le due giovani studentesse Claudia ed Emma, i cui lavori sono stati ritenuti molto originali dalla giuria, hanno alle loro spalle, nonostante la giovanissima età, altre affermazioni: infetti avevano vinto il concorso formativo “BiciScuola” ed i progetti culturali “Bimed”. Questo ennesimo trionfo è il risultato di un percorso didattico multi-disciplinare, guidato dall’insegnante Cortese, incentrato sulla donazione degli organi, l’altruismo e la solidarietà. 

La cerimonia di premiazione si è svolta in concomitanza con la “Giornata annuale dei donatori di organi” promossa dalla Regione siciliana.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: