Home / Società / QUANDO LA POLITICA RICONOSCE I MERITI: GAETANO ALESSANDRO NOMINATO CONSULENTE DALLA REGIONE SICILIA

QUANDO LA POLITICA RICONOSCE I MERITI: GAETANO ALESSANDRO NOMINATO CONSULENTE DALLA REGIONE SICILIA

L’Assessorato regionale per la Salute ha nominato Gaetano Alessandro consulente a titolo gratuito. La finalità dell’incarico, come indicato nella nomina del 7 aprile, è quella di “contribuire alla sensibilizzazione dell’utenza nell’adesione alla donazione degli organi, dei tessuti e degli emoderivati, al raccordo sul medesimo tema tra le associazioni di categoria e le Aziende del Sistema Sanitario Regionale e, infine, al supporto in favore delle famiglie dei donatori e dei riceventi“.

Gaetano Alessandro, messinese, è presidente dell’associazione “Donare è vita – onlus”, e da sempre si è occupato della sensibilizzazione della donazione, stipulando protocolli di intesa con vari enti, tra i quali l’Irccs – Bonino Pulejo e il Battaglione Aosta di Messina.

Innegabile ed improntata all’altruismo la sua opera: nel corso degli anni ha organizzato numerosi incontri coinvolgendo le scuole e le comunità per portare la sua testimonianza di trapiantato (nel suo petto batte il cuore di un donatore), ma soprattutto per informare su un argomento che gradualmente sta facendosi strada, dalle metropoli ai piccoli comuni, spazzando preconcetti e tabù. Unanimi i consensi ricevuti, anche da parte di chi originariamente si mostrava restio ad affrontare il tema della donazione, ed alla fine è riuscito a comprendere il messaggio che lo stesso Alessandro ha scelto e che è diventato il nome della sua associazione: DONARE E’ VITA!

La sua quotidiana opera di sensibilizzazione non conosce soste: la sua presenza è diventata indispensabile, e spesso si muove al fianco di professionisti del settore sanitario. Il riconoscimento che gli giunge dalla Regione Sicilia è solo una tappa del lungo percorso che lo stesso Gaetano ALESSANDRO ha iniziato anni fa: e nella scelta operata dalla politica si riscontra il premio di un lavoro incessabile svolto con disinteresse e improntato all’altruismo, testimonianza concreta di chi ha messo la sua vita a disposizione del prossimo.

A Gaetano Alessandro vanno le congratulazioni sincere di TERMINAL e dei suoi lettori, con l’augurio che alla vigilia di Pasqua questo suo nuovo incarico possa essere un tassello per scrivere la parola PACE in un mondo che sta conoscendo gli orrori della guerra.

 

Commenti

1 Commento

  1. Complimenti vivissimi !!! Fa piacere leggere belle notizie come questa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: