Home / Di tutto un pò / SICCITA’, COSA NON SI STA FACENDO…

SICCITA’, COSA NON SI STA FACENDO…

Non piove, e la situazione, specie al nord, si fa drammatica. I servizi giornalistici quotidiani si soffermano sulla siccità che colpisce i terreni agricoli, sul razionamento di acqua per irrigare, sul livello dei fiumi e dei laghi che desta preoccupazione. Tutto ben orchestrato per metterci di fronte agli inevitabili aumenti dei prezzi di ciò che, ancora, viene prodotto in Italia. I fiumi e i laghi in secca mostrano però il rovescio della medaglia: ciò che per decenni hanno accumulato. E meraviglia come mai un governo, attento (purtroppo solo a parole) ai problemi ambientali, non abbia approfittato di questa situazione, facendo scendere in campo il genio militare e tutti i mezzi a disposizione per dragare e ripulire i letti dei fiumi, dove possibile. Ne ricaverebbe tonnellate di sabbia e ghiaia. Questo materiale potrebbe servire per rinforzare gli argini e mettere in sicurezza le zone critiche!

Ma tutto questo é troppo semplice e logico e non permetterebbe di invicare, in caso di disastro o alluvione, i finanziamenti per le emergenze! Un preoccupante buco nero nel bilancio dello stato a carico del cittadino. e guai a ficcarci il naso! Intanto teniamoci la siccità, sperando che piova presto, governo… benedetto!

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: