Home / Un saluto agli amici... / UNA PANCHINA PER EUGENIO

UNA PANCHINA PER EUGENIO

Eugenio Scalzo, prematuramente scomparso lo scorso 18 gennaio,  continua a vivere nel cuore dei milazzesi, tantissimi, che lo hanno conosciuto e lo hanno avuto come amico insostituibile. Nella via Umberto I, dove aveva trasferito il suo negozio Flowers, dapprima sul lungomare Garibaldi, che lo aveva fatto conoscere come artista estroso e geniale, e su quel marciapiede, luogo di incontri e punto di riferimento, gli amici e i colleghi commercianti gli hanno dedicato una panchina azzurra realizzata da un giovane studente artista locale. Quella panchina era già installata lì sul marciapiede, ed originariamente era di colore verde. Su di essa Eugenio era solito sedersi, nei momenti di pausa, circondato da amici, commercianti, persino da semplici passanti. 

Eugenio Scalzo, giovane vecchio cuore rossonero per il suo legame con il Milan che aveva più volte visto dal vivo e del suo Milazzo di cui era grande tifoso, aveva avuto un passato di calciatore, e con frequenza le discussioni avevano come tema lo sport giocato, e soprattutto il calcio. Manca ai suoi cari Eugenio; manca ai suoi amici, per i quali quella porta chiusa dà un senso di oppressione, di tristezza.

La panchina realizzata davanti a quel negozio è un simbolo: Eugenio è ancora qui: troveremo il tempo per sederci ed aspettare che anche lui si unisca a noi, dicono i commercianti all’unisono. Gli argomenti all’ordine del giorno sono tanti. E fra un sorriso ed una battuta, lo sentiranno ancora vicino, seduto su quella panchina… 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.