Home / Di tutto un pò / ULTIMISSIME, le panchine ritorneranno sul Lungomare

ULTIMISSIME, le panchine ritorneranno sul Lungomare

INDISCREZIONE, ma a quanto pare si sta lavorando per dare una risposta a quanti dicevano che l’impegno di AMIAMO MILAZZO era finalizzato solo al periodo elettorale! E si tratta di una risposta che i milazzesi, e non solo loro, gradiranno.

Indipendentemente dal voto.

Purtroppo chi fa qualcosa perchè ama la città, ed è questo il caso dell’Associazione AMIAMO MILAZZO, viene visto con sospetto da chi rema sempre contro. E siccome conosciamo bene chi sono i componenti dell’associazione, non stentiamo a credere a certe indiscrezioni secondo le quali AMIAMO MILAZZO stia preparando una nuova azione per andare incontro alle esigenze dei cittadini, elettori o meno. Proprio come ha fatto costruendo, grazie ai contributi degli sponsor e alla tassazione spontanea dei soci, le passerelle posizionate sulla riviera di Ponente.

Adesso è la volta delle panchine, quelle del Lungomare Garibaldi. Parecchie di loro erano state rimosse tre anni fa perchè presentavano tracce di corrosione e avrebbero potuto – secondo quello scienziato che ne ha suggerito la rimozione lasciando in piedi decine di persone che su di esse si sedevano – far cadere a terra gli sfortunati che le avrebbero scelte proprio per riposarsi! Meraviglia che dal palazzo abbiano accettato una richiesta insensata, e anzichè chiamare un fabbro per fare rinforzare i piedi, con un lavoro di saldatura, sostituendo il tubo in ferro corroso (pochi centimetri), hanno preferito farsi criticare per colpe che certamente il politico non ha.

Ma noi che abbiamo dieci centimetri di pelo sullo stomaco, sappiamo benissimo che LA COLPA MAGGIORE, causa principale dell’affossamento di questa città in cinque anni, è stata quella di avere assecondato le decisioni di chi remava contro, mandando “a sbattere” sindaco, assessori, consiglieri di maggioranza e di opposizione, senza rendersi conto (anzi, solo tardivamente – ma noi li avevamo messi in guardia!) che nel palazzo c’erano e ci sono QUINTE COLONNE che devono essere messe in condizione di non nuocere!

Milazzo avrà le sue panchine sul lungomare, qualche consigliere non riavrà la sua poltrona, ma poco importa ai Milazzesi. Importa, al contrario, che ci sia qualcuno che lavori, indipendentemente dalla candidatura o meno, dal periodo elettorale o meno, per la città e per il benessere dei cittadini!

E mentre siamo in discussione, e rivolgendomi sempre ad AMIAMO MILAZZO, perchè non fate la richiesta di adozione di Piazza Nastasi e rimettere un po’ di ordine? Grazie, a nome dei cittadini! 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.