Home / Di tutto un pò / VACCINI, la Chiesa siciliana apre ad Astrazeneca. 56 postazioni nelle parrocchie messinesi.

VACCINI, la Chiesa siciliana apre ad Astrazeneca. 56 postazioni nelle parrocchie messinesi.

Tra mutamenti del virus, varianti e caos alla ricerca dell’immunizzazione, a dare una mano di aiuto in Sicilia alla campagna vaccinale anti-Covid ci potrebbe pensare il prossimo Sabato Santo, 3 aprile, la Chiesa siciliana che siglando un’intesa tramite la Cei con l’assessorato regionale alla Salute, darà la disposizione di cinquecento parrocchie siciliane per una vaccinazione ai fedeli di età compresa tra i 69 e i 79 anni.

Grazie alla sensibilità dei sacerdoti, le chiese individuate renderanno disponibili le postazioni per l’inoculazione delle dosi vaccinali: in ogni parrocchia saranno somministrate fino a 100 sieri di AstraZeneca, e secondo le indicazioni della Regione Siciliana, la vaccinazione sarà svolta se ci saranno un minimo di 50 adesioni per comunità parrocchiale, attraverso un modulo da compilare per la prenotazione.

Potranno essere inserite nelle schede di prenotazione anche gli utenti affetti da patologie perchè i medici avranno a disposizione una scorta di vaccino Pfizer.

L’informazione ufficiale della campagna vaccinale sarà comunicata ai fedeli già dalla Domenica delle Palme, e sarà garantita la sicurezza di chi intende vaccinarsi grazie alla presenza di personale medico qualificato in ogni sede. Entro tre mesi verrà quindi somministrato il vaccino di richiamo.

Anche Milazzo avrà, nelle parrocchie del centro e della periferia, delle aree dedicate ai cittadini che intendono vaccinarsi.

 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.