Home / Comunicati / BASTIONE: I CITTADINI PASSANO AL CONTRATTACCO

BASTIONE: I CITTADINI PASSANO AL CONTRATTACCO

ALLUVIONATI BASTIONEIL NOSTRO CORRISPONDENTE PEPPE MAIO CI INFORMA SULL’ESITO DELL’ASSEMBLEA 

Nell’assemblea cittadina, indetta dal Sindaco Avv. Giovanni Formica nella serata del 26/10/15 con i cittadini della frazione di Bastione, colpiti dalla recente esondazione del torrente Mela del 10 ottobre scorso, dopo che il Sindaco ha informato la popolazione sui recenti sviluppi per il risarcimento dei danni subiti, sono intervenuti nella discussione gli abitanti di Bastione manifestando l’intenzione di presentare una denuncia alla Procura della Repubblica di Barcellona P.G. per ESONDAZIONE COLPOSA .

Gli stessi cittadini hanno fatto presente di volere richiedere l’intervento del Prefetto di Messina per la convocazione di una conferenza di servizi invitando anche i soggetti interessati, ovvero i comuni di Barcellona P.G., Milazzo, Merì, S.Filippo del Mela, S.Lucia del Mela, la Provincia regionale di Messina, il Genio Civile, la Protezione Civile, l’Assessorato Infrastrutture, l’Assessorato Ambiente e Territorio, per sollecitare la messa in sicurezza del torrente.

In attesa  che il Consiglio dei Ministri decreti lo stato di emergenza per la zona di Bastione bisogna, sollecitando il Prefetto di Messina, utilizzare le somme dei finanziamenti a suo tempo mai avuti per l’esondazione precedente del 22/11/2011. E’ stato chiesto inoltre al sindaco di attivarsi nei confronti dell’ESA (ENTE DI SVILUPPO AGRICOLO) per l’utilizzo dei mezzi meccanici al fine di continuare l’opera di bonifica del greto del torrente Mela.

In merito al necessario risarcimento dei danni subiti dalla gente, è stato chiesto al Sindaco ed all’amministrazione comunale di sostenere la solidarietà verso le famiglie colpite, che versano in condizioni di grave disagio attraverso il coinvolgimento delle Organizzazioni Sindacali Provinciali (CGIL-CISL-UIL-UGL): costoro potrebbero chiedere ai loro iscritti di contribuire al sostegno della popolazione devolvendo un’ora di retribuzione della mensilità di Ottobre. La richiesta andrebbe formulata a tutti i lavoratori dell’area di sviluppo industriale di Milazzo.

Il comitato ha infine chiesto all’amministrazione di attivare una moratoria per quanto concerne le Tasse comunali per l’anno 2015  per la zona alluvionata. A conclusione dell’assemblea cittadina il sindaco ha manifestato l’intenzione di richiedere una convocazione del consiglio comunale da tenersi a Bastione entro il 22 novembre, in modo da fare il punto della situazione.     

                                                                                                              

Rispondi