Home / Società / CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO!
Italpane

CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO, CAMPIONI DEL MONDO!

foto calcio vigili urbani

NANDO MARTELLINI E IL SUO TRIPLICE GRIDO RIMASTO NELLA STORIA … MA NON SONO PROPRIO GLI AZZURRI…

Arrivano le foto, a Terminal e sulla bacheca del nostro Santino Smedili. Per fortuna non sono quelle che evidenziano impietosamente il degrado di una città che cerca di rinascere. Ma nonostante tutto denunciano che gli anni sono passati, a dispetto dell’energia che ognuno sente dentro di sé, e molti di quei giocatori sono ancora lì, sul campo, dopo oltre trent’anni dal giorno in cui fu scattata la foto. Ma per campo non intendiamo il vecchio Grotta Polifemo, dove venivano disputati quegli incontri che costituivano un appuntamento annuale per l’assegnazione del Trofeo Interforze, e che vedevano di fronte i ragazzi di Cap. Cocuzza e del ten. Spoto contro Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia… Il loro campo è il comando Vigili Urbani, quel Corpo di Polizia Municipale che da sempre è carente di personale. Una città che cresce anche negli impegni quotidiani e che richiede un numero proporzionato di Vigili per i compiti d’istituto, deve puntare sempre sui soliti. Provate a riconoscere, con trent’anni di meno, i giocatori della prima metà degli anni 80. Molti sono ancora in servizio, con oltre trent’anni in più. Altri sono stati collocati a riposo, per raggiunti limiti di età. Ci sono stati degli avvicendamenti, ma il personale è sempre carente… Ai nostri tempi, direbbero gli anziani, quelli andati via…  Si dice sempre così, per rimpiangere o rievocare qualcosa che non può tornare. Piuttosto che vivere di ricordi, non sarebbe meglio guardare ogni tanto anche al futuro? Della città, soprattutto, infondendo nuova linfa in un Comando Vigili il cui organico è sottodimensionato. Assunzioni impossibili? Probabilmente, ma ci sono gli Ausiliari del Traffico… Ecco, una buona idea: rivedere il servizio della sosta a pagamento. Farla gestire al Comune, in maniera diretta. Utilizzare quelle venticinque persone che inseguono il posto ad ogni scadenza di contratto come supporto al Settore Vigilanza, ai Vigili Urbani. In fin dei conti,. loro i verbali li fanno, se un’autovettura è senza tagliando. E potrebbero continuare a farli agli automobilisti indisciplinati. Pensateci!

1 Commento

  1. Santino, mettiamo i parchimetri e dividiamo la città in zone (A,B,C ecc.ecc), facendo pagare 50 euro l’anno per i parcheggi riservati ai residenti. Quanti abitanti ci sono a Milazzo in possesso di auto? 10/15.000? con 50 euro a testa per 10 o 15.000 si potrebbero assumere, tramite concorso, vigili nuovi e capaci. E mandiamoli in giro a elevare multe a chi non mette nemmeno il tagliando del parchimetro vicino. I 25 in via di licenziamento, vagano per la città…….e vorrei sapere quanti verbali hanno elevato in un anno, preservargli un posto, se lavorano in questo modo, lo trovo un onere che non possiamo permetterci.

Rispondi